BEMO 1259149 carreggiata stretta-e-Lok GE 4/4 III RHB ep6 BLU/BIANCO 20 minuti Nuovo/Scatola Originale nblpqd3236-Articoli di modellismo ferroviario scartamento ridotto


Scottoy sc1/48 fiat viberti carburante esso
1:18 Minichamps Honda RC 213V Winner GP Czech Crutchlow 2016

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Bp417-1 3x Catalogo: 1965/66 D DM + 1967/68 D DM +1968/69 D DM, 2. scelta

Akihiro Maeda

Die cast 1 43 jensen coupè vignale - POLITOYS EXPORT N 573

La ricerca in numeri

CARBURATOR ASSEMBLY PRO-28BK 9748 THUNDERTIGER Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

WELLY WE18036H JEEP WILLYS U.S. ARMY CLOSED MATT OLIVE 1:18 MODELLINO DIE CAST Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

1:18 KK-Scale Audi 100 Coupe S 1970 bianca ltd. 400 pcs.

AREA DOWNLOAD

1/43 Fiat 238 Assistenza Ferrari
Mercedes Benz 190 E Evo2 7 East K. Thiim Dtm 1991 1:43 Model
OPEL GT 1969 OCHRE 1:43 Schuco Auto Stradali Die Cast Modellino
LAMB.MURCIEL.LP 640 2006 grigio 1:43 Hot Wheels Auto Stradali Die Cast Modellino

Maura Massimino per Gold for Kids

Ferrari 500 TRC 19 Nurburgring 1957 Bauer / Kochert 1:43 Model ART-MODEL

Da non perdere

1967 MODEL RAILROADER MAGAZINE, 12 ISSUES, IN OFFICIAL HEAVY-DUTY BINDER
CHEVROLET CAMARO SS 396 1967 rosso 1:18 Maisto Auto Stradali Die Cast Modellino Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

HOLLAND OTO UH2008 DAF XF EURO 6 SUPER SPACE CAB 4x2 blu METALLIC 1:50 DIE CAST

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
Plymouth Savoy 1959 hellblau/dunkelblau 1:43 biancabox I6N «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
KV-5 SUPER HEAVY TANK Trumpeter Kit TR 05552

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

EP 50021321 DieCast 1:50 Trattore con Caricatore Anteriore Dolly Banne Bascula
Condividi:
Porsche 918 Spyder prototype Martini Racing 23 Spark 1/43  
Italeri IVECO STRALIS HI-WAY 40th Anniversario AUTOCARRO CAMION 1:24

News dalla Fondazione

Miniature altamente Spur N 1:160 VIGILI DEL FUOCO MODELLO 15 to cambio caricatrici Multi 8x8 CAMION
1:43 PORSCHE 997 gt3 R HARIBO Manthey - 24h Spa-Francorchamps 2011-Spark sb025
Porsche 911 GT3 R type 991 vainqueur Petit Le Mans 2016 n 911 Manthey 1/43 Spar 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

1/32 FORCES OF VALOR 80092 AMBULANCE ALL WWII BELGIE ESPAGNE MONDIALRELAY
CHEVROLET CHEVELLE SS 454 1970 blu WITH bianca STRIPES 1:18 Welly Auto Stradali
MEGANE RENAULT DIAC 1st Oa T.de Corse'96 n5& 8 - 1/43 w.metal RACING 43 Kit 133 28-05-2019

«Dona le tue rughe»: la campagna a sostegno delle donne col cancro

BMW m1 PROCAR/France Le Mans 1980/PIRONI + Quester + Mignot, quartzo 1:43 Boxed 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza