ITALERI IT2787 MITCHELL KIT 1:48 MODELLINO MODEL B-25G nblpqd4236-Altri modellini statici di veicoli


Conrad 2702 Rouleau Compresseur Vibromax W 854 Neuf Boite 1/35
Steyr Diesel 1947 Tractor 1:32 Model ROS30111 ROS

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

CHEVY BEL AIR 1955 GIALLO 1:18 Motormax NUOVO & OVP mm73184yl

Akihiro Maeda

1/43ème PEUGEOT : 807 PEUGEOT - NEUVE EN BOITE D'ORIGINE - NOREV

La ricerca in numeri

Herpa SCANIA CR 20 HD LOWLINER-autoarticolati planzer ch 308151 Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

Mercedes SLR 722 GT 2008 1/43 B6 696 3953 Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

F-15 C TAILPIPES 1/48ème VERLINDEN REFERENCE 456

AREA DOWNLOAD

NSU vigneto FIAT 500 1960 rosso rosso resin PremiumX Ixo 1:43
Norev - Mercedes GL Class/ X166 2012 - 1/43
Brumm BM0258CH FERRARI 312 PB N.24 1000 Km B.AIRES 1971 I.GIUNTI FATAL ACCIDENT
LAVOCHKIN S.A. La-176 PROP & JET 1/72 RESIN KIT

Maura Massimino per Gold for Kids

Tamiya maquette moto Kawasaki Ninja ZX RR 1/12 - 14109

Da non perdere

Eligor - Hotchkiss PL20 4x4 Pompiers - 1/43
Anson Mercedes-Benz CLK Cabriolet 1:18 verde JS Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

22290 CORGI / HERITAGE / EX70207 BERLIET RL LA POSTE RURALE 1/50

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
SAVOX Digitale Midi Servo sh-1357 per elicottero Align T-REX 450 x hk-450 ecc «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
Minichamps Jaguar XJ 220 1:43 11 Gianni Giudici GT Cup Italia Martini HvdP

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

Audi A4 8W Berlina Modello Auto 1:43 Modello 2015 Matadorrot Rosso 5011504123
Condividi:
1/72 German 88mm FLAK 37 SNOW - PMA P0313  
VW t3a Branda carrello, Rosso/Argento, Tischer-Campeggio, 1:43, Premium CLASSIXXS

News dalla Fondazione

Jeep Wrangler Rubicon rosso 1:18 Model MAISTO
Wiking 1:43- 043142 Feuerwehr Rosenbauer -OK
CZECH MASTER 1/48 Ilyushin Il-2 Set DETTAGLI PER ACCURATE MINIATURE 4020 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

AUTOBUS MITSUBISHI FUSO 1/60 DIAPET YONESAWA GIAPPONESE B-8 NEW HATO SCATOLA 792
Bedford TJ 6S 1965 'Maes Pils' 1:43 IXO Models giallo / blu TRU012 Nuovo
Brumm BM0250-01 FIAT 600 MULTIPLA 1^ SERIE 1956 AVORIO/CORALLO 1:43 Modellino 28-05-2019

«Dona le tue rughe»: la campagna a sostegno delle donne col cancro

Ixo model MUS044 MERCEDES SS 1933 grigio W/BORDEAUX INTERIOR 1:43 Modellino 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza