1:18 61 1929 Model Hot Rod Harley Davidson 1 Rarità Nuovo/Scatola Originale Highway Ford nbkfpi2069-Altri modellini statici di veicoli


GEBHARDT JC2 853 74 LE MANS 1985 Built Monté Kit 1/43 no spark minichamps
Corgi MT00106 ROUTEMASTER BUS LONDON TRANSP. 1/36

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

SETRA KAESSBOHRER S 215 HD bianca /verde 1:43 Neo Scale Models Autobus Die Cast

La ricerca in numeri

TECNOMODEL TMD1869D LANCIA AURELIA B20 CORSA 1000MIGLIA 1952 FAGIOLI/BORGHI 1:18 Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

JM2138836 Universal Hobbies UH4193 MIETITREBBIA FENDT 5255 L 1:32 Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

Dragon Avengers 2 Vignette 1/9 Ultron

AREA DOWNLOAD

Diecast Master DM85174 CAT 793D W/MSD2 DUMP BINS 1:50
Tipo Mercedes 770 pullman-limousine 1935 imperatore Hirohito 1:18 CMF NEW <<
Modello di Paul tipo Minichamps 1: 43 VW Bus/Transporter estremamente rares werbem.
PEUGEOT 205 t16 evo2 RMC 1986 otto OTTOMOBILE 1:12

Maura Massimino per Gold for Kids

Ilario Horch 830 BL 1936 Ilario carico il43117 model

Da non perdere

Alfa Romeo Giulietta Sz 16 Coppa Fisa Monza 1960 Kim 1:18 Model TECNOMODEL
MERCEDES 500k Erdmann & Rossi Argento 1936 1:18 CMF NEW << Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

1/18 FERRARI 360 MODENA SPIDER ROSSO Elite Hotwheels Mattel [P9902]

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
P DINKY TOYS 410 Bedford end Tipper with Windows MINT BOXED RARE RARO «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
Porsche 356 n. 1 1948 grigio argento Edition 70 anni 1/18 Autoart MAP02100118

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

1/18 BMW M3 CLS Kyosho ottomobile Otto Norev Noel
Condividi:
  • Facebook
  • PERFEX 111RA - UNIC PORTEUR COURT AVEC CAGE A FAUVES SABINE RANCY 1974 1/43
  • JM2121878 Conrad 40162 MERCEDES 2AXLE TRACTOR 1/50 WITH
  • FriendFeed
  • Auto Art / Gateway Auto Art / Gateway AA71271 CHEVROLET CORVETTE C7 GRAND SPORTHK GIOCATTOLI confezione commerciale di 10 Auto-Standard Vanguard-AUSTIN Cambridge.
DINKY TOYS GB. HUDSON HORNET SEDAN. REF:174  
PORSCHE 989 prototipo 1988 ARGENTO 1:18 CMF NEW <<

News dalla Fondazione

Minichamps 1/18 Mercedes 450 SLC AMG Nurburgring 1978 Lufthansa
FORD GT LM Spec II Test Car 2005 1:18 Autoart NUOVO & OVP 80514
Amalgam 1:4 Ferrari F14T Raikkonen Alonso 2014 Volant Steering wheel 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

Century Dragon - Hong Qi CA770 Limousine - 1/43
BMW M3 E30 1/18 DTM 1992 Jagermeister HAHNE AUTOart 89248
DINKY TOYS FRANCE. tracteur PANHARD MOVIC SNCF REF: 32 ABd + boite 28-05-2019

«Dona le tue rughe»: la campagna a sostegno delle donne col cancro

Porsche Autobus Neoplan FH 11 servizio di course rosso/bianco 1/43 Schuco 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza