Miniature automobile CCC montée Citroën B14 boulangère référence 198 1928 nbkfpi3403-Altri modellini statici di veicoli


Tecnomodel tmdmi52au ASTON MARTIN V12 ZAGATO 2012 BRILLANT Verde Nero 1:43
Franklin Mint All American 3 Corvette C5 Set LE 7500 B20ZG81 MIB 1997 1998 1999

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

MAYES MODELS 1/43 1941 MONTY'S HUMBER TOURER - OLD FAITHFUL

Akihiro Maeda

Modello AEREO Metallo 1/32 Corgi P 51 Mustang Old Crow Flicht Line Collection

La ricerca in numeri

Amalgam Ferrari F150 Italia Fernando Alonso 2011 Nosecone nose cone Nez 1/12 Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

76312 MERCEDES BENZ AMG GT-S grigio opaco, 1:18, Autoart Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

Minichamps 1:18 SCALA 1955 Hanomag R35 Trattore Da Fattoria con Tetto Rosso

AREA DOWNLOAD

71242 CHEVROLET CORVETTE c4 1986, 1:18, Autoart
70250 Aston Martin Vanquish 2015, 1:18, Autoart
Yat MING SCALA 1:24-1927 Seagrave nauseanti Autopompa
Moto électrique enfant Africa Twin 6 volts avec top case et roulettes amovibles

Maura Massimino per Gold for Kids

BEL MULETTO ALFA ROMEO BIANCO POCHER SCALA 1:8

Da non perdere

ROS rs00225 GRU TELESCOPICA cingolata Senne arco 6113 e 1:50 MODELLINO DIE CAST
MC LAREN P1 2013-2015 ARGENTO 1:18 AutoArt Auto Stradali Die Cast Modellino Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Exoto 1:18 - Tyrrell Ford n 3 J. Stewart 1971 con pilota

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
Exoto 1:18 Lotus Ford Type 49B n. 9 - Grand Prix Classics «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
IXO premium IXOPRD8-002A - MERCEDES BENZ 300SL 1954 ARGENT 1/8

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

DINKY TOYS FRANCE. Transatlantique paquebot NORMANDIE + Boite. REF 52 C.
Condividi:
DINKY TOYS FRANCE. POMPIERS DELAHAYE. dernière version REF:899 + boite  
Hotwheels Elite Dodge Charger 1970 Fast n Furious 1/18

News dalla Fondazione

Orfey TOYS EDIL TOYS FERRARI 275 GTB giallo MINT BOXED RARE RARO RARO
MR MRCLAMBO025 - Lamborghini Centenario cabriolet argent Centenario - 2017 1/18
CMC 1/18 FERRARI 250 GTO, Tour de France 1964 oggetto: m-157 EDIZIONE LIMITATA 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

BBR FERRARI 500 Superfast SERIE I
Koenigsegg Agera Rs uno Dei 1 arancia Rosso - Ltd 398 Pezzi Frontiart 1/18
SUPER RARA Lone Star Impy commercio CONTATORE Box con 24 autovetture e fuoristrada 28-05-2019

«Dona le tue rughe»: la campagna a sostegno delle donne col cancro

ELIGOR SEARCH IMPEX SCANIA GRAMPIAN INTERNATIONAL, 1:43, NEW 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza