1/6 Nier Automata YoRHa No.2 Type B Head Sculpt Dress with 3 SWORDS For S10D Set nbzkky1890-Altri action figure


SIC S.I.C Super Imaginative Chogokin Vol.18 Kamen Masked Rider V3 & Riderman 200
Bandai Saint Seiya Myth Cloth Masami Kurumada Gemini Saga / Surplice

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Yamato ART OF È STATO - Berserk ZODD UMANO Modulo - figura azione -

La ricerca in numeri

Clementoni 69381.8 - Cyber Roboter, Experimentieren Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

TROTTOLA MUSICALE PEONZA HOJALATA JUGUETES 33 DIFÍCIL DE ENCONTRAR Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

Project PBM BM left Shotaro

AREA DOWNLOAD

GOOD Smile SWORD ART ONLINE ASUNA il film SCALA ordinale NENDOROID Figura
Figura Play Art Kai Metal Gear trejij 27 cm
EBBRO - Calsonic Impul GT-R 2012 No.12
Animal SQUADRONE Gioielleria ou BARATTOLO Gioielleria ou Cube 7 Animale Unito DX Cubo Crocodi

Maura Massimino per Gold for Kids

1/24 Nissan GT-R R35 Premium Edition

Da non perdere

Figma Fate/stay night [Unlimited Blade Works] Shirou Emiya 2.0 Poseable Figu
Fate/Grand Order: Saber / Altria Pendragon Cu-poche Action Figure by Kotobukiya Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Nendoroid kubikirisaikuru Blu Savin e sciocchezze dizione è AMICO scala non

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
LOT BARBAPAPA : Train , Tirelire , Doudou , Porte Clés , Anti stress «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
1/24 Sue Hoodie Series No.10 McLaren F1 GTR 1997

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

TAS038063 - 1989 Mirage Studios Teenage Mutant Ninja Turtles Laundry Utility Borsa
Condividi:
  • Facebook
  • Figma SP-075 The Table Museum Vitruvian Man Action Figure FREEing Japan F/S AB
  • Schleich Giungla Stazione Ricerca Croco
  • FriendFeed
  • Xbox360 Metal Gear Solid Peace Walker Hd Edition Japan ImportSaint Seiya : Cloth Myth Wyvern Radamanthys
BIG JIM RESCUE RIG MATTEL 1971 EN BOITE  
Bandai Tamashii Nations S.H. Figuarts Trunks Premium Color Edition Action Figure

News dalla Fondazione

Halo 4 SERIE 1 Grunt Storm Figura Azione Arancione
ULTRA-ACT × S.H.Figuarts ACE SUIT
PRINCESS OF POWER CRYSTAL CASTLE MATTEL 1984 VINTAGE TOY 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

DC Comics Batman Animated Series Joker & Harley Quinn Artfx Kotobukiya Statue
ACTION FIGURE KILL BILL SERIE 2 ELLE DRIVER NECA - NUOVA SIGILLATA
IRON MAN MARK II AND HALL ARMOR SET SHF 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza